I siti che vendono animali online chiedono 300 euro in più per consegnarli con il pedigree: ci si può fidare?

E’ una truffa bella e buona! Prima di tutto un cucciolo di razza ha diritto al pedigree per natura e non andrebbe mani venduto senza. Seconda cosa una certificazione di carta, in questo caso il pedigree, all’allevatore costa poco meno di 20 euro, e non 300 euro!!! Potete controllare sul sito dell’Enci sotto la voce “tariffe istituzionali” per rendervi conto che un pedigree costa 20 euro. Quel che costa non è la certificazione, ma sono le spese di selezione, la monta, l’alimentazione, le spese veterinarie dei cani, non un pedigree. Non fidatevi dei negozi online, dei bei siti con vetrine di cuccioli di tutte le razze, di tutte le belle parole. Sono falsità!!! Non fidatevi, sono PEDIGREE FALSI!!! Non fidatevi anche per un altro motivo: NESSUN ALLEVATORE che rispetta i codici etici (che lo proibiscono), venderebbe mai i suoi cuccioli ad un intermediario, un negozio o un sito che li vende a terzi. L’allevatore deve rispettare il codice etico dell’Enci che gli impone di allevare i propri cuccioli e di venderli direttamente al proprietario, dopo avergli spiegato le caratteristiche della razza che sta per prendere. Un allevatore non può fare commercio di cani! Quindi quando scrivono “I nostri cuccioli vengono solo da allevatori seri” è FALSO! I cuccioli di questi negozi vengono dalle tratte illecite dei paesi dell’est o da cucciolifici di cagnari (tipo la Green Hill, o quelli che si vedono su Striscia la notizia).

Please log in to rate this.
0 people found this helpful.


Category: Info Alano

← FAQs